PROROGA LINEE GUIDA AgID: Obbligo di attuazione dal 1° gennaio 2022

PROROGA LINEE GUIDA AgID: Obbligo di attuazione dal 1° gennaio 2022

Category: Senza categoria

Il provvedimento posticipa la scadenza originariamente fissata per il 7 giugno 2021.

Con la determinazione n. 407/2020, AgID ha adottato le “Linee guida per la formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici”, dopo aver esperito la procedura di informazione prevista dalla Direttiva (UE) 2015/1535 e dalla Legge 317/86, come modificata con D. Lgs. 223/2017.

Tali linee guida sono state oggetto di consultazione pubblica, svolta dal 17 ottobre al 16 novembre 2019, ai sensi dell’articolo 71 del decreto legislativo n. 82/2005, come integrato e modificato dal D. Lgs. 217/2017, e adottate dopo aver sentito l’Autorità garante per la protezione dei dati personali e il Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, nelle materie di competenza, e aver acquisito il parere della Conferenza Unificata.

 

Molte le novità previste con un impatto sulla gestione dei processi di archiviazione e conservazione importanti, oltre a prevedere una serie di aspetti operativi poco consoni ad una semplificazione di tali processi.

Per questo motivo da più parti, e in particolare Assosoftware, l’Associazione che rappresenta il mondo delle softwarehouse italiane, sono giunte ad Agid osservazioni e richieste di rivedere in parte alcuni aspetti specifici delle Linee Guida al fine di semplificarne la gestione, con particolare riferimento agli allegati 5 e 6 delle LLGG rispettivamente inerenti i Metadati e la Comunicazione tra AOO di Documenti Amministrativi Protocollati.

Agid ha accolto tali richieste e ha provveduto a rinviare l’entrata in vigore delle nuove disposizioni al prossimo gennaio 2022, nel frattempo sono attivi dei tavoli di confronto che mirano ad intervenire nella direzione della semplificazione sulle nuove Linee Guida.

 

Kalyos, che stava già operando nella direzione di rendere applicabili le nuove normative, renderà disponibili per tempo gli adeguamenti necessari e provvederà a tenere informata la clientela sulle evoluzioni e sulle scadenze effettive.

 

Nel frattempo per qualsiasi necessità di informazione o chiarimento è possibile scrivere a documentale@kalyos.it, sarà nostra cura contattarvi.