Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, si accetta di ricevere tutti i cookies del sito web. Approfondisci


Login o E-mail*
Password*
Password dimenticata

Se non sei registrato clicca qui

Per tenerci e tenervi in aggiornamento costante.

News 27  APR / 2015

Fatturazione elettronica: pi di un passo avanti
 



Ad un mese dall’entrata in vigore dell’obbligo della Fatturazione Elettronica verso tutte le Pubbliche Amministrazioni, comincia a delinearsi un quadro sempre più chiaro dell’efficienza che questa nuova modalità operativa ha portato nei processi contabili e gestionali, per tutte quelle aziende che operano con le PA e che si sono dotate degli appositi strumenti informatici.

Kalyos, azienda leader nella produzione e commercializzazione di soluzioni informatiche integrate e socio fondatore di Software Hub System, sta conducendo un’indagine interna in collaborazione conAssosoftware al fine di verificare vantaggi ed eventuali criticità riscontrate da chi ha iniziato ad emettere fattura elettronica. E’ già emerso che il passaggio dalla fatturazione elettronica alla conservazione sostitutiva di tutte le fatture, anche quelle non elettroniche, sarà breve.

La conservazione sostitutiva è una procedura legale-informatica regolamentata dalla legge italiana che equipara, a certe condizioni, i documenti elettronici a quelli cartacei. Conservare digitalmente significa sostituire i documenti cartacei, che per legge alcuni soggetti giuridici sono tenuti a conservare per molti anni, con l’equivalente documento in formato digitale che viene “bloccato” nella forma, contenuto e tempo attraverso la firma digitale e la marca temporale.

Ma quali sono i vantaggi concreti di portare tutti i documenti fiscali in conservazione?

“A livello economico-organizzativo con la conservazione sostitutiva si possono fare passi da gigante” – afferma Piermassimo Colombo Amministratore Delegato di Kalyos e Consigliere di Assosoftware – “Basti pensare a ciò che comporta in termini di risparmio sui costi di stampa, carta e spedizione, per non parlare della riduzione delle spese di stoccaggio e di archiviazione nonché dell’eliminazione di tutte le operazioni di data entry necessarie per la gestione manuale dei documenti”.

Non ci sono dubbi allora: se si vuole stilare un primo bilancio non può essere che positivo con la consapevolezza che siamo solo all’inizio di un processo che, a catena, si porterà dietro numerose altre innovazioni.

Logo SoftwareHubSystem Logo Fattura XML

www.kalyos.it – Via dei Mestieri,15 20863 Concorezzo (MB)

Per informazioni: numero verde 800 174 559 – email: fattpa@kalyos.it

 

* fonte: MBNews